Notizie

News and Press Releases


Londra, December 10, 2020

Primetals Technologies aggiorna la linea Arvedi ESP di Acciaieria Arvedi a Cremona, per aumentarne la capacità

  • Maggiore produzione e migliore qualità
  • Primo passo verso l'aumento di capacità a 3 milioni di tonnellate annue, record mondiale di capacità
  • Verrà migliorata la qualità del prodotto
  • La linea Arvedi ESP è stata rimessa in marcia 3 giorni prima del previsto

 

La linea Arvedi ESP ("Endless Strip Production" o "produzione continua di nastro") è stata rimessa in funzione a settembre presso Acciaieria Arvedi di Cremona dopo un importante aggiornamento. La modernizzatione effettuata da Primetals Technologies ha compreso alcune modifiche alla macchina di colata continua, ciò che si è tradotto in un aumento del flusso di massa e quindi della capacità produttiva. L'aggiornamento rappresenta il primo passo per aumentare la capacità produttiva complessiva della linea ESP a 3 milioni di tonnellate annue. Le modifiche effettuate miglioreranno anche la qualità del prodotto. Tutte le attività di modernizzazione sono state svolte durante le fermate programmate durante dicembre 2019 e agosto 2020, e la linea ESP è stata rimessa in funzione con 3 giorni di anticipo sul previsto. Nel primo mese di operazione dopo la rimessa in marcia, la produzione è stata superiore ai livelli pre-intervento.

 

In Acciaieria Arvedi è in funzione da 10 anni la prima linea Arvedi ESP realizzata nel mondo. Acciaieria Arvedi ha accumulato vasta esperienza su come migliorare la qualità e aumentare la produttività ed ha commissionato a Primetals Technologies l'ingegneria, la fornitura e l'esecuzione dell'aggiornamento. In questo contesto, la lunghezza metallurgica della colata è stata estesa a 21,8 metri con l'aggiunta di due segmenti di colata, con la possibilità di aggiungere un ulteriore segmento. Lo spessore del colato viene così aumentato a 105 mm, ciò che risulta in un flusso di massa di 450 tonnellate all'ora che è il maggior valore al mondo per un impianto di colata di bramme sottili. Lo spazio necessario per l'installazione dei nuovi segmenti è stato ottenuto spostando la prima gabbia ad alta riduzione R1 a valle della gabbia R3 originale, e facendola diventare la nuova gabbia R3. Sia la flessibilità di aumento della lunghezza metallurgica che l'opzione di spostare la gabbia R1 in posizione R3, con i relativi requisiti di fondazioni, furono già previste durante la progettazione dell'impianto originale nel 2006.

 

 

Anche il forno ad arco elettrico dell'acciaieria che serve la linea ESP è stato oggetto di aggiornamento e di un aumento della dimensione della siviera. Corrispondentemente, la torretta gira-siviere è stata sostituita con un'unità maggiore, con nuove caratteristiche di software, ecc. I modelli migliorati di automazione contribuiranno a ottenere prodotti di maggiore valore aggiunto direttamente dalla linea ESP.

 

La linea ESP di Acciaieria Arvedi nel sito produttivo di Cremona è stata la prima realizzata nel mondo, ed è stata avviata nel 2009. Insieme alla vecchia linea ISP ("In-Line Strip Production" o "produzione in linea di nastro"), il minimill ("mini impianto") di Acciaieria Arvedi è il primo impianto in Europa e il secondo nel mondo per la laminazione di prodotti piani in acciaio. Ciascuna delle due linee per la produzione di bobine di nastro laminato a caldo è equipaggiata con la propria acciaieria per la produzione di acciaio liquido.

Una gru speciale sposta la gabbia R1 nella sua nuova posizione R3 nella linea Arvedi ESP di Acciaieria Arvedi a Cremona. Il progetto di modernizzazione è stato realizzato da Primetals Technologies, ed è parte di un aggiornamento che porterà la capacità produttiva della linea a 3 milioni di tonnellate annue.

 

Primetals Technologies, Limited, che ha sede centrale a Londra nel Regno Unito, è uno dei pionieri e leader mondiali nell'industria dei metalli, nelle aree di progettazione, costruzione e servizi per il ciclo di vita degli impianti. L'azienda offre un portafoglio completo di tecnologie, prodotti e servizi che comprende soluzioni integrate elettriche e di automazione, di digitalizzazione e ambientali. Il portafoglio copre ogni fase della catena di produzione del ferro e dell'acciaio, dalle materie prime ai prodotti finiti, e comprende le più recenti soluzioni di laminazione per il settore dei metalli non ferrosi. Primetals Technologies è una joint venture di Mitsubishi Heavy Industries e partner, e impiega circa 7.000 dipendenti in tutto il mondo. Per sapere di più circa Primetals Technologies visitare www.primetals.com.